Lo dice il nome: le creme spalmabili, qualsiasi ingredienti contengano, devono avere una consistenza adatta a essere spalmate. Sono perfette su una fetta di pane tostato, per farcire le torte o guarnire il pandoro e panettone avanzato. Quello che conta è che, dopo aver affondato il cucchiaino nella crema, sia possibile stenderla senza troppe difficoltà. Da quella classica spalmabile al cioccolato, passando per il caramello salato, fino alla più sfiziosa crema all’arancia. Ce ne sono davvero per tutti i gusti. Eccone alcune che dovreste assolutamente provare a preparare homemade!

Crema spalmabile al caramello salato in vasetto di vetro

Ingredienti

– 180 ml di panna fresca liquida
– 200 gr di zucchero semolato
– 200 gr di burro
– 5 gr di sale

Procedimento

Per preparare la ricetta del caramello salato, versa tutto lo zucchero in un pentolino dal fondo spesso, accendi la fiamma al minimo e fai sciogliere senza mai girare lo zucchero o toccarlo con un mestolo. Nel frattempo in un altro pentolino, scalda la panna a fuoco bassissimo. Quando lo zucchero sarà sciolto e leggermente ambrato versa la panna a filo mescolando con delicatezza.

Una volta versata tutta la panna, aggiungi il burro a cubetti, qualche cubetto alla volta per non raffreddare subito il caramello. Aggiungi il sale al composto e mescola bene. Versa la crema ottenuta nei barattoli di vetro facendo attenzione a non scottarti.

Crema spalmabile alle arachidi in vasetto di vetro

Ingredienti

– 500 g di arachidi tostate
– 40 ml di olio di arachidi o di oliva
– 10 g di zucchero di canna
– sale qb

Procedimento

La prima cosa che devi fare per preparare a casa la crema spalmabile alle arachidi è eliminare con cura la buccia esterna e quella interna. Metti poi le arachidi in un recipiente adatto per essere frullate oppure utilizza un mixer da cucina.

Aggiungi l’olio di arachidi – o quello di oliva se non lo hai in casa e non hai voglia di andare a comprarlo – e frulla tutto alla massima velocità fino ad ottenere un composto omogeneo e cremoso. Se la crema alle arachidi non si addensa basta versare ancora un po’ di olio.

Aggiungi alla crema ottenuta anche lo zucchero di canna e un pizzico di sale e frulla un’altra volta il composto. A questo punto la crema alle arachidi è pronta e puoi versare il composto in un barattolo di vetro ermetico e fallo riposare in frigo per circa un’ora prima di essere usato.

Crema spalmabile all’arancia in vasetto di vetro

Ingredienti

– 3 tuorli d’uovo
– 3 arance (da cui ricavare succo e buccia)
– 130 gr di zucchero
– 35 gr di maizena
– 2 cucchiai di acqua
– 50 gr di burro

Procedimento

Per prima cosa grattugia finemente la buccia delle arance (meglio se non trattate) e ponile in un pentolino. Spremi le arance per ricavarne il succo e filtralo nel pentolino con le bucce.

Dopodiché prendi un recipiente di vetro e mescola insieme lo zucchero, l’acqua e la maizena. Una volta ottenuto il composto, poni sul fuoco il pentolino contenente le arance e il succo e aggiungi mano a mano il composto cremoso di maizena. Cuoci a fuoco dolce girando con una frusta per circa 2-4 minuti, il tempo che si addensi in una morbida crema all’arancia. A questo punto incorpora i 3 tuorli, tutti insieme in un sol colpo, e gira per ancora per 1 minuto circa. Spegni il fuoco, aggiungi il burro e continua a girare bene.

A questo punto la vostra crema all’arancia sarà pronta e puoi versarla in un barattolo di vetro a chiusura ermetica. Lascialo raffreddare a temperatura ambiente e poi riponilo in frigo.Potrai conservare la tua crema all’arancia per 2 settimane.

Se ti è piaciuto l’articolo, leggi anche come preparare la Chocotella, una deliziosa crema spalmabile al cioccolato